Sport e ambiente

Sottotitolo
Una relazione sostenibile
ISBN
9788889197196
Prezzo speciale 14,03 € Prezzo predefinito 16,50 €
Disponibile
Perché chi si occupa di sport – come atleta o come dirigente – dovrebbe occuparsi anche di ambiente? Una risposta abbastanza ovvia è che lo sport interagisce con l’ambiente come qualsiasi altra attività umana.
Dato che l’ambiente è una risorsa limitata e non appropriabile appare evidente che è dovere di tutti porsi responsabilmente il problema del suo corretto uso. C’è però qualcosa di più stringente e specifico di questo generico dovere di cittadinanza per chi si occupa di sport: il fatto che l’interazione uomo-che-fa-sport/ambiente è quasi sempre assai più diretta, fisica, emozionale di molte altre attività umane. Lo sport, lo si voglia o meno, non è neutro rispetto all’ambiente: si passa infatti da comportamenti ambientalmente disastrosi a straordinarie utilità educative in senso pro-ambientale. Ad esempio, una cosa è realizzare una pista da sci disboscando parti di montagna, un’altra è l’escursionismo che si adatta al percorso naturale.
Il quadro semplice ma completo di strumenti forniti in questo volume sono la dimostrazione che uno sport ambientalmente sostenibile è bello, anzi migliore, e possibile.
Dettagli
Sottotitolo Una relazione sostenibile
Autore A. Borgogni, M. Geri
Pagine 184
Collana Collane
persport
persport
Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Sport e ambiente
Il tuo voto