Nonni al nido

Sottotitolo
Generazioni in gioco
ISBN
9788861532274
da 6,79 € Prezzo predefinito 7,99 €
Disponibile

Nonni che lavorano e nonni che si godono la libertà, nonni più impegnati e affaticati di quando lavoravano e nonni in ricerca del loro equilibrio perché comunque non hanno mai smesso di essere anche genitori.

Tanti sono i casi. Eppure una cosa è certa: oggi si diventa genitori spessosenza aver mai preso in braccio un bambino piccolo. Per questo motivo sempre più spesso si ricorre ai nonni.

La relazione inter-generazionale genera reciproci vantaggi: i nonni, diversamente dai figli lontani da casa per lavoro, possiedono un tempo maggiore per intrattenersi con i nipoti. Sgravati dal peso diretto della responsabilità educativa, possono limitarsi alla sorveglianza delle regole, proporsi come

custodi e narratori della storia familiare, esprimere il piacere di condividere con i bambini libertà, fantasia e gioco.

Gli asili nido e le altre tipologie di servizio educativo per la prima infanzia devono offrire ai bambini e alle famiglie la possibilità di vivere esperienze sociali stimolanti da un punto di vista intellettuale, ma anche sociale. Le educatrici devono essere consapevoli che accogliere un bambino significa

accogliere anche una famiglia, fatta di genitori ma anche di nonni e di comprendere che la loro funzione educativa si colloca in un quadro articolato perché c’è interdipendenza tra le relazioni, che stabiliscono con la famiglia, e le relazioni interne alla famiglia stessa.

Ecco perché avete bisogno di questo libro. Perché in queste pagine troverete, per la prima volta, non solo utili suggerimenti educativi ma anche concrete proposte metodologiche per mettere il nonno… in gioco.

Dettagli
Sottotitolo Generazioni in gioco
Autore M. Mannelli
Anno di pubblicazione 2012
Pagine 80
Collana Collane
partenze
partenze... per educare alla pace
Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Nonni al nido
Il tuo voto