La mafia sociale

ISBN
9788861533868
da 9,34 € Prezzo predefinito 10,99 €
Disponibile

Qui non vi è stata alcuna rivoluzione dei lenzuoli. Qui si continua a dire che non vi è “alcuna infiltrazione mafiosa”.

Tutti dicono “qui” e non “da noi” e forse anche questo vuol dire qualcosa.

La mafia rende tutto cenere. Se soffi sulla cenere non c’è nulla in essa che opponga resistenza per non volarsene via.

Rendere cenere ogni cosa è la sua forza. Dove vi è cenere non vi è più nulla. Non c’è Stato. Non c’è sviluppo. Immutabile. Così com’è.

Dettagli
Autore D. Seccia
Anno di pubblicazione 2013
Pagine 192
Collana Collane
passaggi
passaggi... al meridiano
Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:La mafia sociale
Il tuo voto