La Chiesa oltre la democrazia

ISBN
978888750797X
Prezzo speciale 8,50 € Prezzo predefinito 10,00 €
Disponibile

Benché non sia corretto leggere la Chiesa come una democrazia in senso strettamente politico, è difficile negare che nei suoi valori costitutivi, come la libertà, l’uguaglianza, la fraternità, si racchiuda l’anima più autentica dei principi democratici. Lo stesso spirito di servizio, che Gesù pone a fondamento della comunità, ha rovesciato il tradizionale schema del potere e impresso al cammino della chiesa un inequivocabile carattere egualitario, partecipativo, libero, dunque non “democratico” ma molto di più. Queste pagine costituiscono un invito appassionato ma rigoroso, immediato ma lucido a riaprire il confronto sull’irrisolto problema della democrazia nella Chiesa. Su troppe questioni la Chiesa sembra, al suo interno, regolata più da una relazione rigidamente gerarchica e in troppi casi anche discriminatoria che da un fiducioso atteggiamento di ricerca e di dialogo, con coraggio auspicato nello slancio conciliare. Come afferma l’autore “forse niente come questo atteggiamento potrà contribuire maggiormente oggi alla sua credibilità in un mondo che, nonostante tutto, ha sete di valori essenziali”.

Dettagli
Autore A. Torres Queiruga
Anno di pubblicazione 2004
Pagine 84
Collana Collane
paginealtre
paginealtre... lungo i sentieri della differenza
Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:La Chiesa oltre la democrazia
Il tuo voto