La camorra barese

Sottotitolo
Analisi sociologica sul crimine organizzato nella città di Bari
ISBN
9788861534155
da 16,99 € Prezzo predefinito 19,99 €
Disponibile

Il volume è disponibile solo in formato e-book.

Per quarant’anni Bari, con cambi vistosi di carattere e pelle, si è sognata porta del Mediterraneo, Milano del Sud, metropoli rampante. Nel seno intanto portava ben nascoste, confinate nei quartieri popolari del CEP, di Japigia, della Città Vecchia e di Enziteto, violenza e spregiudicatezza di una criminalità organizzata moderna, scaltra, feroce. Il Teatro Petruzzelli fumava ancora disperato mentre Bari cincischiava attorno a colpevoli e moventi. La città girava la testa, spostava lo sguardo, mentre le inchieste smontavano gli imperi privati della sanità all’insegna di parole come malaffare, corruzione, mafia. Bari continua a non fare i conti con questo cancro che cova dentro. Anche di fronte a guerre di mala combattute nei vicoli o tra i negozi di Via Sparano, con a terra, morti, ragazzini come Michele Fazio e Gaetano Marchitelli, vittime di battaglie criminali, portate per strada, tra innocenti. Nei suoi quartieri si annida una criminalità organizzata moderna. Ma nessuno, tranne magistrati e cronisti, vuole accorgersene. Troppo difficile forse farci i conti. Come se il rischio di svegliarsi dal sogno di Bari “Parigi sul mare”, Milano del Sud, Miami d’Italia, fosse troppo doloroso. Meglio forse restare, addormentati, a sognare. Anche se fuori c’è la guerra.

Dettagli
Sottotitolo Analisi sociologica sul crimine organizzato nella città di Bari
Autore D. Mortellaro
Pagine 348
Collana Collane
pace insieme
paceinsieme... alle radici dell'erba
Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:La camorra barese
Il tuo voto