L'invenzione dell'Africa

Sottotitolo
Un viaggio, un dizionario. Prefazione di Walter Veltroni
ISBN
9788889197544
Prezzo speciale 12,75 € Prezzo predefinito 15,00 €
Non Disponibile
“Questo libro racconta l’Africa. Mostra i tanti aspetti del suo volto, mette in luce una parte della sua anima. Non seguendo un percorso geografico, non ripercorrendo le date o i fatti uno dietro l’altro, così come si sono succeduti, ma disegnando un alfabeto di storie e di persone, di dolore ma anche di speranza. Ha fatto bene Niccolò Rinaldi, in questo senso, a scegliere la ‘o’ di ottimismo rinunciando, come scrive, alla ‘p’ di pessimismo. Perché l’Africa è povertà, è fame, malattie, guerre, regimi corrotti; ma è anche un continente straordinario, ricco di cultura e di un’umanità per molti versi unica, di potenzialità e di energie, con processi democratici che sono avviati e che chiedono di essere sostenuti. Certo, l’Africa resta, non di meno, il paradigma delle disuguaglianze del mondo. Ed è lo specchio – basta andare alla lettera ‘e’, come esploratori – di alcune delle pagine meno esaltanti della storia politica mondiale [...] Il mondo è uno e uno solo. Ed è solo insieme, con l’integrazione e la cooperazione, che troveremo le risposte. Cominciamo anche, come fanno queste pagine, raccontando l’Africa a chi si mostra indifferente. A un passo ne potrà seguire un altro, e un altro ancora. E forse un giorno potremo dire che la povertà, e i mali dell’Africa, non sono una fatalità, non sono ‘un affare di destino’, come Orwell prefigurava e Niccolò Rinaldi ci riporta, ma qualcosa che può diminuire fino a sparire.” (dalla Prefazione di Walter Veltroni)
Dettagli
Sottotitolo Un viaggio, un dizionario. Prefazione di Walter Veltroni
Autore N. Rinaldi
Anno di pubblicazione 2005
Pagine 204
Collana Collane
pace insieme
paceinsieme... alle radici dell'erba
Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:L'invenzione dell'Africa
Il tuo voto