Elogio del dissenso

ISBN
9788861530140 Stampato
Prezzo speciale 11,05 € Prezzo predefinito 13,00 €
Disponibile
L'autorità ecclesiastica mostra di provare una viscerale paura del dissenso, che è presente da sempre nella Chiesa. La comunione ecclesiale non è uniformità, ma piuttosto uno straordinario collante capace di legare insieme tutti i dissensi, che esistono comunque, sia che vengano espressi o taciuti. Con una differenza, però: espressi e accolti suscitano dibattiti creativi, mentre taciuti alimentano ambiguità, ipocrisie, fatalismo. Si può aspirare a un Magistero per coscienze adulte, responsabili, lungimiranti, più difficili da governare ma unica speranza per il futuro? Si può sperare in una Chiesa sempre meno gendarme e più luogo di accoglienza? Una Chiesa coraggiosa e incoraggiante che sappia educare al rischio di ricercare vita nuova? Di fronte all'inquietante situazione mondiale, un rapporto costruttivo col dissenso appare oggi più che mai urgente. La prima parte di questo libro traccia una breve storia del dissenso dalle origini ai giorni nostri. La seconda tocca alcuni argomenti che sollecitano un dissenso odierno, se si vuole ricuperare credibilità alla Chiesa e al suo Magistero.
Dettagli
Autore A. Thellung
Pagine 208
Collana Collane
paginealtre
paginealtre... lungo i sentieri della differenza
Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Elogio del dissenso
Il tuo voto