Cristiani tra gli altri

Sottotitolo
Paolo di Tarso incontra la cultura greca
ISBN
9788885221904
Prezzo speciale 8,78 € Prezzo predefinito 10,33 €
Disponibile

Solo chi non è prigioniero del sapere specialistico può parlare delle “cose ultime”, giacché parlare per Chieregatti non significa sostituire le parole di una lingua con quelle di un’altra, ma trasformare i simboli, trasmettere qualcosa e poi ritirarsi in modo che l’altro continui da solo, aprire lo spazio a una creazione, restituire la libertà a chi ascolta, rendere possibile la nascita di un'altra parola, di un'altra immagine. La vita stessa è una grande traduzione, un passaggio del testimone: “Il vero maestro è colui che ha un contatto talmente profondo da poter scomparire”. La lettura di Paolo, scelta da Chieregatti, è una grande metafora. Solo il rispetto delle culture, la dignità ontologica delle differenze può essere posta alla base di una “nuova alleanza”, basata sulla legge dell’associazione e non sulla violenza dell’identità. Dalla prefazione di Pietro Barcellona

Dettagli
Sottotitolo Paolo di Tarso incontra la cultura greca
Autore A. Chieregatti
Anno di pubblicazione 1998
Pagine 100
Collana percorsi... di teologia della pace
Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Cristiani tra gli altri
Il tuo voto