La morte non mi ha voluta

ISBN
9788885221971
Prezzo speciale 11,90 € Prezzo predefinito 14,00 €
Non Disponibile

Il genocidio scoppiato il 6 aprile del 1994 in Rwanda è drammaticamente raccontato in questo libro da una sopravvissuta. Yolande, infermiera tusti, ora rifugiata politica in Belgio, racconta la sua fuga, l'uccisione del marito e dei figli, le violenze subite e a cui ha assistito, senza mai incitare se stessa e gli altri alla vendetta. La morte non l'ha voluta e le ha lasciato anzi il compito di testimoniare la storia atroce del suo popolo e le forti responsabilità dell'Europa. Un racconto crudo, amaro, dove c'è tuttavia spazio per la pietà. A Yolande Mukagasana e a Jacqueline Mukansonera, la donna hutu che l'ha nascosta a rischio della propria vita, l'Associazione Proeuropa ha assegnato il premio Internazionale Alexander Langer 1998.

Dettagli
Autore Y. Mukagasana
Anno di pubblicazione 1998
Pagine 208
Collana passaggi... al meridiano
Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:La morte non mi ha voluta
Il tuo voto