Fox Matthew

Matthew Fox, teologo, si è distinto fin dalla fine degli anni Sessanta per il recupero della tradizione della "spiritualità del creato", incrociando la teologia della liberazione e le teologie femministe. Negli ultimi vent'anni, il suo "ecumenismo profondo" attraverso il contatto con tradizioni religiose differenti è diventato un elemento integrale della sua opera che lo ha portato a riflettere sul rapporto tra cultura e spiritualità approcciando di conseguenza i temi formativi ed educativi. Nel 1977 ha fondato il suo “Istituto per la Spiritualità del Creato” che ha operato prima a Chicago e poi a Oakland (California).

Mostra come Griglia Lista

1 elemento

per pagina
Imposta la direzione decrescente
  • da 9,99 €
Mostra come Griglia Lista

1 elemento

per pagina
Imposta la direzione decrescente